Every day is Skateshopday. Ottieni uno sconto del 5% sul tuo primo ordine. Codice: HIGHFIVE ×

Landyachtz

Landyachtz Longboards

Perché Landyachtz?

La risposta breve è che amiamo lo skateboard. Produciamo skateboard di altissima qualità. Li guidiamo. Li testiamo con attenzione. Li spingiamo al limite. E cerchiamo di capire come renderli ancora migliori. Con l'evoluzione dei nostri prodotti, si evolve anche la nostra esperienza. Questa simbiosi contribuisce a far progredire la cultura dello skateboard.

Chi siamo:

Abbiamo iniziato a costruire le nostre versioni di skateboard per divertirci tra una lezione e l'altra. Andare in giro per il campus portava avventura e adrenalina in un momento che normalmente non era eccitante. Il divertimento di andare in skateboard era così grande che lo skateboard è diventato un obiettivo. Cercavamo curve e colline da conquistare. La nostra visione del mondo era cambiata per sempre. Abbiamo iniziato a vedere ciò che ci circondava come un parco giochi infinito di possibilità.

I nostri valori:

Il motivo per cui gli skateboard Landyachtz si distinguono in termini di qualità, valore e divertimento è la nostra attenzione ai dettagli e la nostra passione per l'innovazione. Quando abbiamo iniziato a produrre skateboard 25 anni fa, non ci rendevamo conto di quanto avremmo spinto i confini di questo sport e di quanto grande sarebbe stata la necessità di attrezzature più resistenti e precise. I prodotti presenti sul mercato alla fine degli anni '90 non erano in grado di sopportare le forze a cui li sottoponevamo. Le strade ripide e tortuose della nostra città richiedevano ruote più grandi e migliori, truck più robusti e reattivi e tavole in grado di resistere ai continui maltrattamenti, che diventavano tanto più veloci e difficili quanto più forte era la nostra guida e quanto più impegnativo diventava il terreno.

La soluzione completa e perfetta

Tutte le parti che compongono uno skateboard dipendono l'una dall'altra per funzionare correttamente. Un anello debole può influenzare l'intera configurazione e trasformare uno skateboard perfettamente valido in qualcosa che non si sente bene, o addirittura bloccarlo completamente. Abbiamo capito subito che non possiamo costruire una fantastica tavola da skateboard e poi metterci sopra dei truck o delle ruote qualsiasi. E lo stesso vale per la produzione di truck e ruote. Proprio come per la preparazione di un pasto, la qualità del piatto dipende dagli ingredienti con cui si inizia e da come lavorano insieme. L'unica differenza è che si può andare a 100 km/h con un longboard Landyachtz. Non provateci con gli spaghetti di vostra madre. Abbiamo trascorso gli ultimi vent'anni a sviluppare skateboard con l'obiettivo di creare dei complementi perfetti. Ciò significa che potete prendere una qualsiasi delle nostre tavole dallo scaffale e sperimentare immediatamente il suo massimo potenziale, senza alcuna personalizzazione.

Perché le gare sono importanti

Ci siamo innamorati della guida veloce. Non passò molto tempo prima che iniziassimo a partecipare alle gare e a organizzarle. Le gare ci hanno permesso di sfidare le convenzioni dello skateboard con nuovi concetti, come l'abbassamento del centro di gravità. Proprio come l'industria automobilistica si affida alle gare per testare le nuove tecnologie nelle condizioni più estreme, noi abbiamo usato le gare per imparare a progettare e sviluppare skateboard che rimangono stabili a velocità più elevate, fanno curve più strette e scivolano in modo più prevedibile. Le gare ci permettono di superare i limiti delle prestazioni. I nostri successi e i nostri fallimenti ci danno la possibilità di mettere a punto tutti i nostri prodotti per offrire un'esperienza di guida ottimale. Il nostro impegno per la qualità e l'attenzione ai dettagli ha portato a innumerevoli innovazioni e miglioramenti che ora sono presenti in tutte le nostre tavole. Forse non vedrete la differenza, ma la sentirete.

Decks

Il design della coperta è stato uno dei primi aspetti che abbiamo esaminato. Volevamo offrire ai piloti una maggiore stabilità alle alte velocità senza perdere il controllo. Per raggiungere questo obiettivo, abbiamo iniziato a piegare il legno in tutti i modi più disparati per creare piattaforme che garantissero il massimo controllo. Nel corso degli anni abbiamo imparato a piegare il legno d'acero in modi che un tempo ritenevamo impossibili. Tutte le nostre tavole da skateboard, dal Dinghy al Triple Beam, sono complesse superfici 3D modellate per offrire le migliori prestazioni, controllo, comfort e divertimento in qualsiasi situazione. Utilizziamo diversi materiali per le nostre tavole, ma la maggior parte di esse è realizzata in legno d'acero canadese. Non tutti gli aceri canadesi sono uguali.

Gli alberi sono individuali come noi. Ci sono alberi con fibre lunghe e uniformi, perfetti per le impiallacciature degli skateboard. E ci sono alberi nodosi, vecchi e malandati che sono adatti solo per costruire case stregate. Selezioniamo a mano gli alberi da cui nascono le nostre tavole, attingendo all'esperienza maturata nella produzione, nel collaudo e nell'utilizzo dei nostri prodotti. Abbiamo sviluppato una profonda conoscenza delle strutture delle fibre, del contenuto di zuccheri, delle condizioni ambientali e delle tecniche di raccolta che aiutano a produrre i migliori skateboard possibili. Inoltre, la nostra missione di sostenibilità garantisce la protezione di questa preziosa risorsa per le generazioni future e per il bene del pianeta. I marchi a basso costo che dominano siti come Amazon non sottopongono i loro prodotti agli stessi criteri di selezione o allo stesso impegno per la tutela dell'ambiente.

Scegliere il miglior skateboard

Se avete cercato su Internet le migliori marche di skateboard, il miglior skateboard o il miglior prodotto in assoluto, vi sarete sicuramente imbattuti in una serie di siti di recensioni che non forniscono informazioni utili o accurate. La verità è che la maggior parte di questi siti è gestita da persone che vogliono guadagnare con i link di riferimento di Amazon. Spesso le recensioni sono generate automaticamente da un software e non sono nemmeno scritte da una persona reale. Crediamo che la ricerca sui prodotti debba essere informativa e divertente. Non c'è niente di più eccitante che decidere quale nuovo skateboard acquistare, a parte, ovviamente, l'uso della nuova tavola.

La scelta di una tavola può essere un'impresa travolgente se non si sa esattamente cosa si sta cercando. Abbiamo dedicato un po' di tempo alla creazione di un elenco di tavole per aiutarvi a restringere la scelta in base ai fattori che riteniamo importanti. 4 fattori da considerare prima di acquistare uno skateboard completo.

Scopo - Il tipo di skateboarding o le situazioni in cui riteniamo che una tavola sia più adatta. Ambiente - Dove pensiamo che una tavola possa essere utilizzata al meglio. Ride - Caratteristiche che determinano la sensazione di una tavola durante la guida. Vibe - L'aspetto e la sensazione di una tavola.

Se avete domande, non esitate a chiedere. Potete inviarci un'e-mail (info@concretewave.de) o chiamarci allo 0221-3974669. Ci piace parlare di skateboard! Alla fine della giornata, l'acquisto del miglior skateboard è spesso una decisione emotiva. Poiché il riding è un'esperienza così personale, è importante scegliere la tavola più adatta a voi. Scegliete la tavola che cattura la vostra attenzione e che vi fa venire voglia di usarla. Non esiste un modo giusto o sbagliato di fare skate, purché ci si diverta. Alcune tavole, ruote e truck possono essere più adatti a determinati ambienti o situazioni, ma l'innovazione e la progressione spesso derivano dal superamento dei limiti e dal provare qualcosa di nuovo.

Abbiamo suddiviso la nostra gamma di skateboard Landyachtz in cinque categorie per facilitare la scelta. Ogni categoria offre skateboard progettati per diversi stili di guida. Trovare lo skateboard giusto non è mai stato così facile. Cruiser - Tavole più piccole, ideali per andare in giro con lo skateboard ed esplorare la città. Hanno kicktail, ruote morbide e stanno rapidamente diventando le nostre tavole più popolari. ATV - Veicoli fuoristrada. Queste tavole sono progettate per lo skating in città, per colpire gli spot, per fare tricks e per dare la possibilità di mostrare il proprio stile di skating. Le ruote morbide le rendono silenziose e comode da spingere. Un ottimo skateboard per i principianti.

Longboard - Tavole più grandi, ideali per il cruising sui sentieri. Sono meno maneggevoli delle nostre tavole più piccole, ma molto più "surfanti". In questa categoria abbiamo anche una gamma di longboard con montaggio a goccia. Sono ideali per le velocità più elevate e per il carving su dolci colline. Downhill Freeride - Qui si trovano le nostre tavole più veloci. Queste tavole sono ricche di tecnologia e caratteristiche, tutte orientate allo skateboarding veloce in discesa. In questa categoria si trovano sia tavole drop mounted che hollowtech. Dance e Freestyle - Abbiamo sviluppato questa linea di tavole per soddisfare le crescenti esigenze degli skater di danza e freestyle. In questa categoria abbiamo anche alcuni longboard Hollowtech, quindi date un'occhiata anche a quelli.

La cosa migliore dello skateboard è il viaggio di scoperta. Perseguite le cose che vi appassionano e non abbiate paura di provare qualcosa di nuovo. Chi lo sa? Forse sarete voi a mostrare a tutti noi un nuovo modo di divertirsi su una tavola.

Dietro il marchio: Landyachtz

Per molti skaters, vedere un giorno qualcuno passare davanti a loro è stato sufficiente per accendere la loro immaginazione e ispirarli a salire su una tavola e iniziare una vita di azione side-stance. Nel caso di Thomas Edstrand, questo evento condiviso si è svolto più o meno nello stesso modo. Quando Edstrand incontrò Michael Perreten nel campus dell'Università di Victoria, i due trasformarono la successiva conversazione sulla coperta di Perreten, in acero e vetroresina, macchiata di cibo, nel progetto di fondare Landyachtz nel seminterrato di un rifugio per sciatori a Whistler, nella Columbia Britannica.

Sullo sfondo di un terreno ripido e collinare, la coppia ha fondato una delle più grandi aziende nella storia del longboarding con un obiettivo idealistico: sviluppare tavole robuste e tecnicamente avanzate, nella speranza di riuscire ad arrivare in fondo alle colline locali tutti interi. Per affrontare la sfida, Perreten si occupò della progettazione e della costruzione degli shape, mentre Edstrand si occupò della parte artistica e grafica dell'azienda.

Forse il punto più importante nella storia di Landyachtz è il successo che il team ha avuto con il design drop mount prima che altri nel settore lo proponessero. Fin dalla prima uscita della Landyachtz DH Race Board, il team ha realizzato una delle prime tavole in cui la piastra di base dei truck era montata in cima al deck, mentre il gancio del truck scendeva attraverso il deck per mantenere i truck il più vicino possibile al terreno. Con il tempo, i ragazzi hanno continuato con la Landyachtz Evo, la prima piattaforma drop-foot di produzione che ha offerto vantaggi senza precedenti nel mondo delle gare di downhill e ha cambiato radicalmente il gioco. Il design dell'Evo era caratterizzato da un nose rovesciato che forniva reattività nella parte anteriore della tavola, mentre una coda angolata nella parte posteriore della tavola forniva stabilità e la capacità di fare chug, curve e derapate veloci nei controlli di velocità.

Un'altra nota di merito è che Landyachtz si è guadagnata la notorietà per la sua superiore esperienza nell'uso della fibra di carbonio nei suoi progetti. L'uso della fibra di carbonio non solo ha fornito la durata e la rigidità necessarie per volare giù dai versanti più scoscesi, ma anche tavole abbastanza pesanti da sopportare lo stile di riding di cui sono diventati sinonimo. Allo stesso modo, sono stati in grado di incorporare la fibra di carbonio nei loro truck e nelle tavole per altre discipline.

Sebbene le radici di Landyachtz siano le tavole da downhill veloci, l'azienda ha dato un contributo significativo anche ad altre discipline dello skateboarding, integrando i suoi punti di forza tecnici nella sua variegata linea di tavole cruiser. Il Landyachtz Dinghy, ad esempio, ha beneficiato di anni di ricerca e sviluppo e ha continuato a migliorare nel corso degli anni. A differenza di altri cruiser dallo stile simile, che di solito sono stati prodotti con forme generiche, queste tavole sono state dotate di forme specifiche nel corso degli anni e hanno beneficiato di un'attenta cura dei dettagli durante il processo di progettazione. Grazie ai truck stabili, alle ruote ispirate al freeride e ai cuscinetti con distanziali incorporati, il Dinghy è un solido esempio del talento discesistico di Landyachtz che è stato trasferito anche ad altre tavole.

Un'altra chiave del successo di Landyachtz è, ovviamente, la guida esemplare dei membri del team. Dagli strappi all-terrain di ragazzi come Billy "Bones" Meiners all'entusiasmo schietto di sostenitori della scena come Bricin "Striker" Lyons, il team Landyachtz fornisce l'esempio perfetto di come salire sulle tavole e divertirsi. Spesso i rider del team hanno iniziato il loro rapporto con il marchio come alleati locali, costruendo le loro abilità e le loro interazioni con il marchio in tandem. Anche se la forza del riding è un pilastro ovvio del team, il team Landyachtz si misura maggiormente in base alla personalità e ai contributi che vanno oltre le abilità. Coloro che si armonizzano bene con gli altri piloti del team e si allineano alla visione del marchio potrebbero assicurarsi un posto nell'ambita formazione e godere dei vantaggi che ne derivano.

Tuttavia, Landyachtz non sostiene solo la squadra che tiene le tavole sulla strada. Nel corso degli anni, hanno posto particolare attenzione al sostegno di eventi e cause umanitarie, sia a livello locale che internazionale. Nel loro paese natale, il Canada, i loro continui sforzi per mantenere vivo il frequentatissimo Attack of Danger Bay hanno contribuito a farlo diventare uno degli eventi di downhill skate più longevi al mondo. Il loro coinvolgimento in eventi come il Toronto Board Meeting e vari tour universitari contribuisce alla loro presenza in eventi generali del settore e non solo.

Landyachtz sostiene anche importanti iniziative ambientali esterne all'azienda, in particolare la campagna "One Board, One Tree". Con questa iniziativa, l'azienda finanzia la piantagione di un albero di acero canadese per ogni tavola venduta, restituendo direttamente alle mani che nutrono l'azienda. Basandosi sul principio che piantando un albero si ottiene legno sufficiente per 60 tavole da skateboard, l'azienda ha collaborato con una manciata di organizzazioni diverse che sono state responsabili della piantumazione di oltre 120 mila alberi fino ad oggi.

Con un passato tra i più ricchi di storia nel longboard, non c'è dubbio che Landyachtz continuerà a costruire sulla sua posizione consolidata nel settore con nuove offerte di prodotti e iniziative a sostegno dell'industria. Come di consueto, le nuove tavole saranno sottoposte a un ciclo di due anni che comprende lo sviluppo e il rilascio di una grafica originale, seguito da un anno in cui le tavole sono sul mercato e viene aggiunta una revisione grafica. Poi, al momento giusto, la linea di prodotti viene ampliata e il ciclo ricomincia. Con alcune delle tavole di maggior successo commerciale di tutti i tempi realizzate sotto l'egida di Landyachtz, è solo questione di tempo prima che la prossima tavola entri nei libri di storia.

Loading ...